post-title Calamari in padella con pesto e pomodorini secchihttps://sentierodellasalute.com/wp-content/uploads/P_20161130_210914_1.jpg 2016-12-21 07:28:07 yes noInserito da

Calamari in padella con pesto e pomodorini secchi

I Calamari  sono molluschi  poveri di grassi e indicati nelle diete a basso apporto calorico. Contengono proteine di alto valore biologico e in buona quantità. Sono ricchi di sali minerali tra cui: Calcio, indispensabile per ossa e denti; Fosforo, utile per la memoria e per chi è particolarmente sotto stress; Iodio, valido aiuto per la tiroide; Potassio, che serve […]

Print Friendly, PDF & Email
Inserito da

I Calamari  sono molluschi  poveri di grassi e indicati nelle diete a basso apporto calorico.

Contengono proteine di alto valore biologico e in buona quantità.

Sono ricchi di sali minerali tra cui:

  • Calcio, indispensabile per ossa e denti;
  • Fosforo, utile per la memoria e per chi è particolarmente sotto stress;
  • Iodio, valido aiuto per la tiroide;
  • Potassio, che serve per il corretto funzionamento delle cellule e per la funzionalità di nervi e muscoli.

 

Eccovi una ricetta semplice e veloce per cucinarli con leggerezza ma in modo gustoso!

Ricetta per 2 persone

INGREDIENTI

6 calamari freschi

Pesto biologico per guarnire il piatto

Pomodorini secchi

Olio evo

Aglio

Limone

 

PROCEDIMENTO

Riveniamo dei pomodorini secchi lasciandoli in acqua per 10 minuti. Tagliamoli a pezzettini e condiamoli con aglio, limone e olio.

Iniziamo a pulire i calamari, separiamo i tentacoli dal corpo estraendoli ed eliminando le interiora. Togliamo  la lisca che si trova all’ interno e laviamo bene. Incidiamo con dei tagli obliqui la superficie del calamaro, stando attenti a non bucarlo troppo.

Mettiamo in una pirofila  i calamari e inumidiamoli con un po’ d’olio, dell’aglio tagliato a fettine e qualche cucchiaio di succo di limone. Lasciamo mantecare per 10/20 minuti.

Riscaldiamo una padella antiaderente e cuociamo i calamari (senza il sughetto della mantecatura). Facciamoli dorare da una parte e dall’altra, quando si saranno colorati potremo impiattare.

Adagiamo su un letto di pesto, guarniamo con i pomodorini secchi e un filo d’olio.

 

p_20161130_210914_1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Latest News on Your Doctor's Blog

Sto caricando…