post-title Insalata di Spaghetti al Pesto di Finocchietto e Mandorlehttps://sentierodellasalute.com/wp-content/uploads/spaghetti-finocc.-2JPG-e1447859172741.jpg 2015-04-27 16:52:07 yes noInserito da

Insalata di Spaghetti al Pesto di Finocchietto e Mandorle

Il pesto di  finocchietto selvatico è un condimento molto sfizioso e soprattutto velocissimo e facile da realizzare. Si può utilizzare per condire una pasta oppure come salsa per accompagnare un bel piatto di legumi o un secondo di carne o pesce, in questo caso magari frullandolo un po’ meno per mantenere una consistenza maggiore. Questa  volta  […]

Print Friendly, PDF & Email
Inserito da

spaghetti finocc. 3JPG

Il pesto di  finocchietto selvatico è un condimento molto sfizioso e soprattutto velocissimo e facile da realizzare.

Si può utilizzare per condire una pasta oppure come salsa per accompagnare un bel piatto di legumi o un secondo di carne o pesce, in questo caso magari frullandolo un po’ meno per mantenere una consistenza maggiore.

Questa  volta  ho scelto di usarlo come condimento per un’ insalata di spaghetti  per un pranzo fresco e leggero.

INGREDIENTI:

  • 1 mazzo di finocchietto selvatico
  • 7/8 mandorle tostate ( o altra frutta secca a scelta: pinoli, pistacchi, noci)
  • 50 gr di formaggio grattuggiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • un pizzico di sale
  • 2 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva

 

PROCEDIMENTO:

  1. Lavate bene il finocchietto ed eliminate i gambi più duri.
  2. Sbollentate per 5 minuti le foglie in acqua e scolatele con una schiumarola conservando l’acqua per la cottura della pasta, così che risulti aromizzata al finocchietto.
  3. Frullate nel mixer le foglie insieme alle mandorle tostate, allo spicchio d’aglio schiacciato ed al formaggio grattuggiato. Io ho usato metà parmigiano reggiano e metà pecorino, ma siete liberi di decidere che formaggio usare o se ometterlo.
  4. Aggiungete il pizzico di sale e l’olio extra vergine d’oliva mescolando fino ad ottenere una salsina densa.
  5. Cuocete gli spaghetti ben al dente, scolateli e passateli sotto l’acqua corrente.
  6. Mescolare pesto e spaghetti.

La scelta degli spaghetti e l’attenzione per la cottura al dente sono due semplici strategie per concedersi un primo piatto sano e gustoso stando attenti all’indice glicemico [ vedi Indice Glicemico e Come abbassare l’Indice Glicemico]

Vedi anche:

Pesto di zucchine e menta

Pesto di basilico

Print Friendly, PDF & Email

Latest News on Your Doctor's Blog

Sto caricando…